Il Paese, oltre ad aver ufficializzato la sua presenza a Expo 2017, ha svelato anche il concept del suo Padiglione.

expo astanaC’è anche la Malesia tra i partecipanti alla prossima Esposizione Universale di Astana 2017. L’incontro, avvenuto all’inizio di aprile 2016, ha permesso agli organizzatori di parlare anche del concept che il Paese dell’Asia ha intenzione di presentare nei sei mesi dell’evento. Ecco che Ali Hamsa, Segretario Generale del Ministero dell’Energia, oltre ad ufficializzare la presenza della Malesia ha svelato il tema con cui la nazione ha intenzione di parlare di energie rinnovabili.

ENERGIA PULITA
La Malesia è pronta a presentare le sue ultime soluzioni tecnologiche nel campo della produzione di combustibile proveniente da biomasse, soluzioni di energia solare e le possibilità di pannelli solari di produzione congiunta. Una scelta dettata anche dalla possibilità di un’espansione economica in un settore in netta espansione proprio come quello delle energie rinnovabili.

A MILANO 2015
A due anni dall’esperienza di Milano, la Malesia si ributta in una nuova avventura. Un tema diverso, ma l’obiettivo rimane lo stesso: migliorare il mondo. Ci aveva provato nel 2015 quando all’Esposizione italiana il Paese si era presentato con un Padiglione della Malesia a forma di quattro semi della foresta pluviale. Attraverso queste quattro strutture legate tra loro i visitatori attraversavano le bellezze di una nazione affascinante e misteriosa. Il complesso esterno dei semi è costruito con il glulam, anche noto come legno lamellare. Questo innovativo materiale viene ricavato da prodotti locali sostenibili. Il quarto seme era il più interessante. Al suo interno, infatti, musica, arte e cultura illustravano agli ospiti lo spirito malese.

10 giugno 2016