Ecco i cinque Paesi dove sapori, colori e profumi sono al centro della cultura gastronomica tradizionale.

tanzania

Il commercio delle spezie ha favorito innovazioni nella navigazione, la scoperta di nuove terre e scambi culturali. Oggi in Tanzania vivono più di 120 etnie tra cui membri di origini europee, asiatiche e mediorientali. In particolare, il periodo coloniale arabo, ha lasciato in eredità una cucina in cui sono protagoniste spezie come lo zafferano e il cardamomo, ma anche la cannella e la vaniglia. Insomma, non è un caso se Zanzibar è nota come Aromatic Island.

27 ottobre 2015