Si intitola 'Fiat Lux' la mostra inaugurata al Padiglione della Repubblica Ceca e visitabile sino al 30 settembre. Raggi infrarossi, lampade tubolari e vetrerie raccontano la regione di Vysocina.

fiat-lux-dettaglioNella giornata di giovedì 24 settembre il Padiglione della Repubblica Ceca è stato il centro della mostra Fiat Lux. Visitabile sino al 30 settembre, l’esposizione vuole mostrare e presentare ai visitatori di Expo Milano 2015 la regione di Vysocina con i suoi tesori patrimoni dell’UNESCO, le sue peculiarità e i suoi prodotti tipici.

MODERNITÀ
L’istallazione principale (Land of Stories) richiama uno degli elementi caratteristici della regione: la nebbia. Nell’opera d’arte la luce viene rappresentata come mezzo necessario per la vita. Per riprodurre l’effetto foschia, invece, l’architetto Michal Kotlas e gli allestitori della mostra hanno puntato sull’interattività e sul gioco di luci. Raggi infrarossi, grazie a particolari sensori posti sul pavimento, percepiscono il passaggio dei visitatori ed illuminano i lampadari a tubo disposti lungo un fitto incrocio di corridoi. All’interno del Padiglione sono esposte anche le lampade esclusive di alcune vetrerie più famose d’Europa oltre alle coloratissime sculture in cristallo di Petr Hora.

ARTE SPORTIVA
Per tutti gli appassionati di sport è il biathlon l’attività clou dell’allestimeno. La disciplina sportiva, infatti, ha a lungo visto le rappresentative ceche ottenere grandi successi olimpici, diventando ben presto uno degli sport invernali più praticati in tutto il Paese.

27 settembre 2015