Servizio sanitario potenziato in occasione di Expo. Dai Pronto Soccorso negli ospedali alle farmacie. Disponibile anche un info point su Twitter.

evid-pezzoPer i milioni di turisti attesi in Fiera durante il semestre espositivo, è necessaria un‘assistenza sanitaria adeguata, in modo da far fronte a qualsiasi emergenza. Per questo le farmacie sul territorio hanno potenziato servizi e attività con un investimento di quattro milioni di euro per migliorare le strutture lombarde: dal centro polifunzionale di Via Rugabella (aperto 24 ore su 24), al potenziamento dei Pronto Soccorso degli ospedali, fino al rafforzamento del personale di soccorso.

UN SOFTWARE PER ASSISTERE I PAZIENTI STRANIERI
Inoltre tutte le farmacie hanno a disposizione due software per assistere il paziente straniero. Il primo permette di risalire al farmaco italiano partendo dal nome commerciale che ha in un altro Paese. Il secondo permette di stampare le indicazioni relative in 15 lingue differenti. Presentata anche ‘APP FACILE‘, l’applicazione ideale per la consultazione immediata, gli orari e i turni delle farmacie del territorio, localizzando la più vicina.

TRE PUNTI DI PRIMO INTERVENTO
E tra i padiglioni? Sono quasi 400 le persone, tra infermieri (199) e medici (191), che si sono messe a disposizione per presidiare i tre punti di primo intervento all’interno dell’area espositiva nei sei mesi di Expo 2015. È stato allestito anche un punto di primo intervento aperto sette giorni su sette vicino al padiglione Italia, mentre altri due sono aperti nei festivi. A questi si aggiungono due mezzi di soccorso base (quattro nei festivi), un mezzo di soccorso avanzato (due nei festivi) e due squadre di soccorso appiedato (quattro nei festivi). L’ospedale Sacco, il più vicino all’area Expo è il punto di riferimento anche per eventuali emergenze infettivologiche.

DISPONIBILE UN SOCIAL INFO POINT
Assistenza disponibile anche sui social. È on line su Twitter l’account @AskExpo, il ‘social info point‘ frutto della collaborazione tra Twitter Italia ed Expo Milano 2015. Il servizio fornisce in tempo reale, in italiano e inglese, le informazioni utili e le soluzioni più pratiche per visitare la manifestazione e conoscere la città di Milano, rispondendo alle domande dirette e indirette degli utenti su quattro grandi aree tematiche: acquistare i biglietti, visitare il sito espositivo, scoprirne gli eventi e spostarsi all’interno.

ATTIVO SETTE GIORNI SU SETTE
Dagli aspetti logistici ai consigli di intrattenimento, dai luoghi di interesse ai servizi per i visitatori, da come muoversi fino alle informazioni sull’offerta turistica della città e i servizi di pubblica utilità, tutte le domande trovano risposta in 140 caratteri. Il servizio sarà attivo sette giorni su sette, dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 20 e fino alle 23 nel week end.

17 giugno 2015