Un ponte pedonale permetterà ai visitatori di raggiungere l'Esposizione in treno.

Una passerella per collegare Expo alla stazione dei treni
Ci sono volute una squadra di 15 persone, due autogru e due piattaforme aeree al lavoro per sei ore per istallarlo. Ma ne è valsa la pena. Nella notte tra il 23 e il 24 agosto è stato costruito un ponte pedonale di 60 metri che permetterà ai visitatori di raggiungere l’area di Expo 2015 a partire dalla stazione di Rho-Fiera (e poi di tornare indietro, per riprendere il treno). L’infrastruttura, del peso di circa 250 tonnellate, sarà percorsa dal 30% dei turisti che arriveranno in visita all’Expo milanese. Sei milioni di persone, se si prende per buona la stima che parla di 20 milioni di accessi nel corso del semestre espositivo. Ma i lavori continuano. La società Expo ha infatti annunciato che entro la prima metà di settembre verranno assemblati altri due tratti adiacenti al ponte appena costruito.
CI SARÀ ANCHE UN’ALTRA PASSERELLA
Non si tratta però dell’unica passerella presente sul sito espositivo: una seconda struttura scavalcherà l’autostrada A4 e le linee Milano-Domodossola e Torino-Milano, collegando l’area dei padiglioni con Cascina Merlata, dove avrà sede l‘Expo Village.

25 agosto 2014