Il servizio, attivo con l'inizio di Expo, fornisce ai turisti stranieri informazioni, servizi e offerte commerciali.

La presentazione del progetto di Tripitaly.it

La presentazione del progetto di Tripitaly.it

Un hub digitale per promuovere e sostenere le imprese italiane che operano nell’incoming turistico, realizzato con le startup innovative del settore. Si chiama Tripitaly.it il portale finanziato e lanciato da Uvet, Digital Magics e Confturismo-Confcommercio per fornire ai turisti stranieri informazioni, servizi e offerte commerciali che sarà operativo e in concomitanza con Expo 2015. Si tratta di un’iniziativa che, secondo il presidente di Uvet Luca Patanè, «ha ottime possibilità di fare un miliardo di fatturato».
GIÀ ATTIVO IN 5 PAESI DEL NORD EUROPA
Il sito web, già attivo in cinque Paesi del Nord Europa e progettato anche per alcuni Paesi del Sud America, sarà affiancato da un’App. per ogni città saranno indicati itinerari turistici, escursioni, ristoranti, musei, specialità enogastronomiche e gli eventi di rilievo. Per facilitare i visitatore nella fruizione, Tripitaly offrirà anche la possibilità di acquistare i biglietti di autobus, treni e aerei e di usufruire di servizi aggiuntivi come il noleggio con conducente o la bicicletta.

1 luglio 2014