Il Miur, Expo e Padiglione Italia, in collaborazione con Fondazione Bracco, hanno realizzato un libro che raccoglie i progetti sostenibili portati all'Esposizione dalle scolaresche.

ca4f608be861b6555b79a58e9f22e95dI progetti del Vivaio Scuole di Padiglione Italia a Expo Milano 2015 tornano a vivere dopo la conclusione dell’Esposizione Universale. È tutto merito di un eBook pensato per studenti e insegnanti e che ripercorre i sei mesi di vita di Expo durante i quali 15 mila ragazzi hanno presentato i loro progetti in materia di educazione alimentare.

COME NASCE UN LIBRO
La volontà di non disperdere il lungo lavoro fatto dalle scolaresche, Ministero dell’Istruzione, Expo 2015 e Padiglione Italia, in collaborazione con Fondazione Bracco, hanno deciso di realizzare l’eBook Vivaio Scuole dedicato ai progetti. «L’esperienza dell’Esposizione Universale ha davvero contribuito a formare quella che mi piace chiamare Expo Generation: ragazzi più attenti alla sostenibilità, al tema dei rischi legati a comportamenti alimentari non corretti, e più consapevoli dell’importanza della lotta agli sprechi. Sono molto felice che il mio lavoro come presidente di Expo e Commissario di Padiglione Italia si concluda con questa importante iniziativa rivolta ai giovani», ha commentato in una nota il presidente di Expo e commissario di Padiglione Italia, Diana Bracco. Il libro è scaricabile gratuitamente da Internet.

9 febbraio 2016