L'Unwto ed Expo hanno stretto un'alleanza per rendere l'evento del 2017 nella capitale del Kazakistan il più ecosostenibile possibile.

Astana expoQuando si dice che l’unione fa la forza. Lo sanno bene Expo Astana 2017 e Unwto pronte a lavorare insieme per promuovere il turismo sostenibile durante i sei mesi dell’Esposizione Universale. La partnership, firmata dalle parti il 13 giugno 2016 a Madrid, prevede che l’Organizzazione mondiale del turismo promuova a livello internazionale l’evento previsto nel 2017 nella capitale del Kazakistan.

GRANDE OCCASIONE
«Si tratta di un’ottima occasione per mettere in evidenza il ruolo che il settore del turismo ha nel promuovere un futuro più verde», ha spiegato l’Organizzazione mondiale del turismo. «Il Kazakistan è ricco di risorse energetiche, ma abbiamo bisogno di guardare al futuro e proteggere il nostro ambiente, e il futuro si trova nelle energie rinnovabili», ha detto il commissario di Expo Yessimov. Nello specifico l’ente ha intenzione di promuovere l’iniziativa ‘Hotel Energy Solution’ tra gli alberghi in Kazakistan. Il programma prevede che le strutture aderenti siano ecosostenibili e a impatto minimo con l’ambiente. Inoltre, una seconda iniziativa è prevista durante lo svolgimento dell’Expo di Astana per migliorare le capacità degli operatori turistici che si trovano lungo la Via della Seta.

6 luglio 2016