Dal riutilizzo sino al completo smantellamento, le strutture che hanno ospitato le Nazioni partecipanti pronte a rivivere a Milano e in altri Paesi.

Le porte di Expo Milano si sono ufficialmente chiuse il 31 ottobre 2015. Da allora sono iniziati i lavori di smantellamento del Sito che ha ospitato l’Esposizione Universale. Ma che fine hanno fatto i principali elementi che componevano le strutture? Alcuni sono stati completamente smantellati, altri ricostruiti in luoghi diversi, altri ancora sono stati smembrati dei pezzi migliori destinati poi a diventare arredo urbano nella città di Milano. Scopriamo la loro fine nella gallery.

uruguay

Il Padiglione dell'Uruguay è destinato a diventare un ristorante etnico a Origgio.

7 giugno 2016