Il progetto che ha portato a Milano numerosi eventi è pronto ad accompagnare turisti durante i sei mesi della Triennale e non solo.

Italian tenor Andrea Bocelli performs in front of the Duomo with a concert to inaugurate the Expo 2015 in Milan, Italy, April 30, 2015. Hooded protesters spray-painted slogans and threw smoke flares in Milan on Thursday to protest against the start of Expo 2015, a global showpiece of culture and technology which is expected to draw millions of visitors to Italy's business capital.  REUTERS/Flavio Lo Scalzo      TPX IMAGES OF THE DAY      - RTX1B11O

Se l’esposizione universale di Milano è ormai conclusa, le attività di Expo in Città continuano anche nel 2016. Ad annunciare il gradito ritorno sono stati il sindaco del capoluogo lombardo Giuliano Pisapia e il presidente di Camera di Commercio di Milano Carlo Sangalli che hanno presentato Expo in Città 2016. Un ricco calendario di eventi pronto ad accompagnare la vita della città metropolitana durante i sei mesi della XXI Esposizione Internazionale della Triennale, prevista dal 2 aprile al 12 settembre 2016, e tutti i weekend nei restanti periodi dell’anno.

IL NUOVO PROGETTO
Il progetto prevede dieci tematiche, le stesse che sono state proposte nel 2015 durante l’Esposizione milanese: Arte, Città mondo, Feed the planet, Kids, Media, Milano creativa, Scienza e tecnologia, Solidarietà e no profit, Spettacolo, Well being. «Expo in Città è un altro successo del sistema Milano», ha spiegato il sindaco Pisapia. «Con la nuova Expo in Città, Milano ha iniziato a costruire il suo futuro dopo Expo 2015», ha aggiunto Carlo Sangalli. «Alla base di questo format c’è l’alleanza tra Comune e Camera di Commercio che ha realizzato un modo innovativo di attrarre, strutturare e collegare le iniziative su tutto il territorio milanese», ha concluso.

I NUMERI
Nel 2015 11 milioni di persone avevano partecipato alle iniziative, che si sono svolte nel centro storico di Milano, in altre zone della città e nell’area metropolitana. Anche nell’edizione 2016 resta attivo lo Sportello unico manifestazioni, il canale dedicato che ha consentito agli operatori di organizzare gli eventi in maniera semplificata. Sul sito web di Expo in Città rimangono anche censiti gli spazi (967 di cui 826 a Milano) per realizzare le iniziative.

3 febbraio 2016