La regione italiana protagonista al Padiglione Italia dal 3 al 9 luglio con un tema diverso per ogni giorno della settimana.

evid-pezzoNon poteva mancare l’Abruzzo a Expo 2015 e infatti dal Dal 3 al 9 luglio la regione è protagonista all’interno di Padiglione Italia per la settimana dedicata alle sue eccellenze.

UNA VARIETÀ DI ASPETTI
Un racconto del territorio attraverso le altimetrie, con i 44 chilometri che distanziano l’antico porto sommerso di Hadria, sulla costa teramana, i 2.912 metri del Corno Grande e il patrimonio di biodiversità che rappresentala regione. Tutto ciò possibile attraverso la convivenza tra tutti gli elementi di cui si compone questa zona d’Italia: paesaggistici, architettonici, storici, artistici, enogastronomici e antropologici.

CASA ABRUZZO IN BRERA A MILANO
La partecipazione dell’Abruzzo alla ‘Settimana del protagonismo‘ è correlata alla permanenza della regione in via dei Fiori Chiari, a Brera, in centro a Milano, con Casa Abruzzo, che ha prodotto l’interessamento del presidente dei commercianti della città meneghina che la inserirà negli eventi milanesi tra cui ‘Vogue Fashion’s Night Out‘ e della rivista di architettura ‘Ad‘.

UN TEMA DIVERSO AL GIORNO
Questo periodo è caratterizzatoda un tema diverso al giorno: la Tradizione (4 luglio), l’Abruzzo contemporaneo (5 luglio), il Medioevo (6 luglio), Atmosfere D’Abruzzo (7 luglio), l’itinerario della cultura (8 luglio), i canti della tradizione (9 luglio). Poi tanti eventi collaterali come ‘Abruzzo terra dei cuochi‘, con cene a tema degli chef di Qualità Abruzzo; ‘Marevivo con ‘Tavola blu: le risorse sostenibili del mare un pianeta da nutrire’ e l’edizione speciale di Mediterranea 2015, con la selezione delle eccellenze enogastronomiche del territorio.

2 luglio 2015