Giovedì 18 giugno è la giornata dedicata alla città della Lanterna all'interno dello Spazio Regione Liguria. Tanti eventi e specialità da gustare.

Colorful Italy series - Genova, LiguriaIl mare a portata di Expo. Questo rappresenta Genova, una delle destinazioni emergenti nel panorama turistico italiano. E proprio all’ex repubblica marinara è dedicata la giornata di giovedì 18 giugno nello Spazio della Regione Liguria a Piazza Italia, ricca di appuntamenti ed eventi da non perdere.

LE LUCI DEL PORTO E LE GRANDI NAVI
Passeggiare sfiorati dalla brezza notturna gustando i sapori di una cucina fra le più rinomate in Italia, dai sapori delicati e forti, esempio inimitabile di dieta mediterranea. E dopo una visita in uno dei più belli e intatti centri storici medioevali d’Europa, ascoltare buona musica o seguire importanti spettacoli, in una rotonda sul mare dal panorama mozzafiato, con lo sfondo colorato dalle luci del porto e della città e le grandi navi. Sono solo alcune delle proposte che offre la città patrimonio Unesco che ha intenzione di mostrarsi al mondo intero durante l’esposizione Universale.

ALLA SCOPERTA DI PALAZZO DUCALE E DELLE VILLE DI PONENTE
Genova offre un nutrito programma di eventi e spettacoli che propone uno o più appuntamenti ogni sera fino a settembre, nelle location più suggestive, dal Porto Antico ridisegnato da Renzo Piano, al Palazzo Ducale senza dimenticare le piazze del centro storico e le ville del Ponente. Proprio grazie al porto, la città ha conquistato grande ‘appeal’ come destinazione turistica sui mercati esteri tradizionali (Inghilterra, Francia, Germania) e su quelli emergenti, quali Russia, Usa e Giappone oltre a essere diventata uno dei punti di riferimento del circuito delle città d’arte italiane, oltre a Roma, Firenze e Venezia.

pezzo2

Ecco il programma della giornata dedicata a Genova a Expo 2015:

Ore 8.15-10.30: preparazione e accoglienza.

Ore 10.30-11.30: ‘Il gioco di Mr. Goodfish‘ – Costa Edutainment (Acquario di Genova): gioco educativo per famiglie e bambini sui temi della pesca e consumo sostenibile.

Ore 11.30-12.30: conferenza stampa/presentazione ‘Genova, il mare vicino ad Expo‘ – Comune e Camera di Commercio.

Ore 13.00-14.30: ‘Cucinare con gli avanzi: cappon magro, condigiun, galletta del marinaio” – Camera Commercio e ‘Genova Gourmet': la preparazione e degustazione dei più tipici e antichi piatti della tradizione genovese, che oggi rivela tutta la propria qualità e varietà di gusti e sapori tipici della dieta mediterranea, proposti dai più rinomati ristoranti cittadini con i vini dell’Enoteca Regionale.

Ore 15.00-15.45: ‘L’antica sapienza della cucina genovese: la salatura delle acciughe‘ – Camera di Commercio e ‘Genova Gourmet': dimostrazione della più antica tecnica di conservazione delle acciughe, il pesce che da sempre identifica il patrimonio ittico del Mediterraneo.

Ore 16.00-16.30: ‘I racconti della tradizione: lo stoccafisso‘ (Enrico Tournier): storia, leggende e scienza della più tipica lavorazione genovese del pesce, nel suo lungo percorso attraverso i secoli.

pezzo2

Ore 17.30-18.30: la stagione 2015-2016 del Teatro Stabile. Presentazione/intervista pubblica di Curzio Maltese al direttore Angelo Pastore, per illustrare le otto nuove produzioni della stagione 2015-2016 e le collaborazioni internazionali di uno dei massimi teatri di prosa italiani.

Ore 19.00-20.00: focaccia al formaggio o trofie al pesto con i ristoratori di ‘rete Paradiso’, i due simboli della gastronomia genovese, preparati e offerti caldi dai più rinomati produttori.

Ore 20.00-21.00: ‘Le botteghe storiche‘, presentazione, immagini e lettura di brani dedicati a una delle più apprezzate specificità del capoluogo ligure, rimaste intatte negli arredi e nelle attività da oltre 70 anni. A seguire degustazione dei dolci tipici delle  botteghe storiche di Genova: Cavo, Kleinguti, Romanengo, Rossignotti, Torielli, Villa, Viganotti, Zuccotti.

All’esterno dello spazio Liguria, nel Cardo:

Ore 10.00-15.00-17.30: ‘Il gioco del domino‘ per bimbi e famiglie ispirato ai temi della pesca e del consumo sostenibile.

Ore 11.15 -12.30: ‘Le Gratie d’amore‘: costumi, danze e musica antica della tradizione ligure.

Ore 11.00-12.00: concerto itinerante della Filarmonica Sestrese, la più antica e conosciuta formazione bandistica genovese, simbolo della grande tradizione musicale del ponente cittadino, ricca di oltre 50 musicisti, che già aveva rappresentato il capoluogo ligure all’Esposizione Internazionale del 1906.

ore 15.00-16.00: Concerto itinerante della Filarmonica Sestrese.

12 giugno 2015